wet document day

Wet Document Day 2015

Al fine di promuovere una corretta cultura della prevenzione e gestione del rischio per una adeguata tutela dei beni culturali, SOS Archivi inaugura i Wet Document Day, due giornate dedicate al salvataggio dei beni documentali con esercitazioni pratiche per il salvataggio di archivi e biblioteche.

Il grande successo di pubblico ottenuto dalle simulazioni effettuate nel 2014, durante il Salone del Restauro di Ferrara, ha dimostrato come il tema dell’emergenza sia molto sentito tra coloro che lavorano nel settore dei Beni Culturali e di quanto il loro coinvolgimento diretto in questo genere di eventi sia fondamentale.

L’entusiasmo verso queste iniziative ha convinto l’Associazione SOS Archivi a proseguire con ancora più convinzione questo percorso, e ha portato l’interesse e la collaborazione di importanti istituzioni.

Il Wet Document Day del 5 maggio, che si svolgerà presso la sede della The American University of Rome (Via Pietro Roselli 16 – Roma), prevede la partecipazione di 80 persone, soprattutto membri dell’Associazione SOS Archivi, che hanno ricevuto l’invito all’evento in anteprima.

Il Wet Document Day del 28 maggio sarà interamente in lingua inglese e verrà ospitato dall’ICCROM (Via di San Michele 22 – Roma). A questa giornata è prevista la partecipazione di partecipanti provenienti da prestigiose istituzioni internazionali che operano su territorio italiano.

Durante le due giornate sono previsti durante la mattina interventi di comunicazione e condivisione sul tema dell’emergenza, della prevenzione e della raccolta di fondi per il recupero di beni in pericolo, da parte di esperti ed autorità del mondo della cultura, e durante il pomeriggio le esercitazioni pratiche di salvataggio post-alluvione a cui prenderanno parte i partecipanti.

I Wet Document Day si svolgono sotto il patrocinio di enti ed istituzioni sensibili al tema della tutela dei Beni Culturali, come ICCROM, The American University of Rome, AIB, ANORC, Koha Italia, IFLA, Città Metropolitana di Roma e Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma.

Le giornate sono sponsorizzate da PRODOC Srl, EDAM Srl, Bucap Spa, Sacma Spa, TA&TS, Wiff, AXA ArtBanca di Credito Cooperativo di Roma.

I posti per entrambi gli eventi sono esauriti