Facciamo rete!

In accordo con il proprio statuto, SOS Archivi stabilisce dei protocolli d’intesa con enti e istituzioni per consentire la crescita di una rete di competenze e di scambio di informazioni e know-how nell’ambito della prevenzione, della sicurezza e della gestione dell’emergenza in archivi e biblioteche.

Rappresenti un ente o istituzione e sei interessato a contribuire alla crescita del nostro network?

In accordo con il proprio statuto, SOS Archivi stabilisce dei protocolli d’intesa con enti e istituzioni per consentire la crescita di una rete di competenze e di scambio di informazioni e know-how nell’ambito della prevenzione, della sicurezza e della gestione dell’emergenza in archivi e biblioteche

Compila il breve form e sarà nostra cura contattarti in breve tempo.


Aiisa

Le due Istituzioni si impegnano a favorire forme di integrazione e cooperazione sul piano delle attività di promozione della tutela del Patrimonio culturale, anche allo scopo di poter cogliere eventuali opportunità offerte da progetti finanziati da istituzioni estere o da enti ed istituti nazionali.

Le due Istituzioni concordano di individuare e realizzare una prima forma cli collaborazione che ha come obiettivo la realizzazione di corsi di formazione personalizzati sui temi della prevenzione dei rischi e della gestione delle emergenze.

Una seconda forma di collaborazione può essere sviluppata insieme attraverso iniziative ed attività divulgative quali: talk digitali, webinars su piattaforme digitali e/o in presenza.

Le due Istituzioni si impegnano ad assicurare uno scambio costante di informazioni e a favorire iniziative comuni e forme di integrazione nell’ambito della formazione, cooperazione, anche internazionale, sul piano didattico e scientifico.

    Geosmartcampus

    SOS Archivi collabora con il GSC, in relazione alle proprie competenze, alla sensibilizzazione e promozione di progetti innovativi. Inoltre:
    • individua, seleziona e propone eventuali progetti innovativi per il programma di accelerazione del GSC; 
    • collabora allo sviluppo di contenuti formativi all’interno del Campus e le sue Academy; 
    • collabora nella segnalazione di opportunità di finanziamento; 
    • collabora con il GSC allo sviluppo di progetti innovativi richiesti dal proprio Network; 
    • collabora con il GSC al possibile sviluppo di servizi innovativi

    Federculture

    SOS Archivi si impegna a mettere a disposizione un’offerta diversificata di percorsi formativi e training, nonchè a collaborare attraverso iniziative e attività divulgative. Le due Istituzioni si impegnano ad assicurare uno scambio costante di informazioni e a favorire iniziative comuni e forme di integrazione nell’ambito della formazione, cooperazione, anche internazionale, sul piano didattico e scientifico.

    Università degli Studi Roma 3 – Dipartimento di Studi Umanistici

    SOS Archivi e Università degli Studi Roma 3, stabiliscono che è interesse comune delle due Istituzioni la concertazione di forme integrate di collaborazione sui temi della sicurezza, della prevenzione e della gestione dei rischi riferibili al patrimonio culturale, sul piano didattico (corsi di laurea e post lauream), della ricerca, della sensibilizzazione della collettività (cosiddetta “terza missione”) e per la partecipazione congiunta a progetti
    culturali anche proposti da istituzioni terze, nel pieno rispetto della reciproca autonomia giuridica, di gestione e attività.

    Anai – Associazione Nazionale Archivistica Italiana

    ANAI ed SOS Archivi, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità, intendono promuovere la collaborazione al fine di:

    • favorire lo sviluppo delle competenze degli associati nel campo della prevenzione e gestione delle emergenze che possono mettere in pericolo i Beni Culturali, in particolare quelli archivistici e librari, così diffusi sul territorio italiano;
    • favorire la messa a disposizione delle suddette competenze, in caso di necessità, alle istituzioni competenti a intervenire a livello sia locale sia nazionale, rispettando le indicazioni delle autorità di tutela e il corretto rapporto tra gli interventi di professionisti adeguatamente retribuiti e quelli di volontari in funzione integrativa;
    • sviluppare iniziative di formazione finalizzate ad aggiornare le conoscenze tecniche e professionali degli operatori che possono essere coinvolti nel fronteggiare le emergenze;
    • costituire una rete di professionisti a livello nazionale, stabile e diffusa, che si rendano disponibili in caso di emergenza, calamità o situazioni critiche;
    • organizzare eventi dimostrativi e iniziative di studio su argomenti utili per la tutela, la valorizzazione e la divulgazione di beni culturali, in particolare archivistici e librari.
    logo anedbc

    Aned BC – Associazione Nazionale degli Esperti di Diagnostica e di Scienze e Tecnologie applicate ai Beni Culturali

    ANED BC ed SOS Archivi, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità, intendono promuovere la collaborazione al fine di:

    • favorire lo sviluppo delle competenze degli associati nel campo della prevenzione e gestione delle emergenze che possono mettere in pericolo i Beni Culturali, in particolare quelli archivistici e librari, così diffusi sul territorio italiano;
    • favorire la messa a disposizione delle suddette competenze, in caso di necessità, alle istituzioni competenti a intervenire a livello sia locale sia nazionale, rispettando le indicazioni delle autorità di tutela e il corretto rapporto tra gli interventi di professionisti adeguatamente retribuiti e quelli di volontari in funzione integrativa;
    • sviluppare iniziative di formazione finalizzate ad aggiornare le conoscenze tecniche e professionali degli operatori che possono essere coinvolti nel fronteggiare le emergenze;
    • costituire una rete di professionisti a livello nazionale, stabile e diffusa, che si rendano disponibili in caso di emergenza, calamità o situazioni critiche;
    • organizzare eventi dimostrativi e iniziative di studio su argomenti utili per la tutela, la valorizzazione e la divulgazione di beni culturali, in particolare archivistici e librari.
    logo anedbc

    Nucleo di protezione civile – Comune di Lomazzo

    SOS Archivi e il Nucleo di Lomazzo, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità, intendono promuovere la collaborazione al fine di:

    • favorire lo sviluppo delle competenze dei volontari nel campo della prevenzione e gestione delle emergenze mirate al recupero di Beni Culturali;
    • coniugare le finalità del Nucleo di Lomazzo con le esigenze dei propri volontari iscritti, in previsione dell’utilità delle suddette competenze in caso di necessità sia a livello locale che nazionale;
    • migliorare l’offerta formativa.