Cosa facciamo

Diffondiamo la cultura della prevenzione, organizziamo corsi per la gestione dell’emergenza e sviluppiamo progetti per dare voce ad archivi, biblioteche e a tutto il patrimonio culturale.

I nostri focus sono l’emergenza, la prevenzione ma anche la tutela e valorizzazione.

Per ogni nostro focus trovi in questa pagina alcuni spunti per le best practice da mettere in atto.

Per approfondimenti ti invitiamo a consultare la nostra raccolta di documenti ed a partecipare ai nostri workshop.

Emergenza

Promuoviamo un approccio pratico basato su esercitazioni  per venire in contatto con l’emergenza. 

La preparazione è il miglior strumento di mitigazione e di riduzione danni.

In caso di emergenza, una volta garantita la sicurezza delle persone tre sono le linee di azione da portare avanti: Analisi, valutazione danni, messa in sicurezza.

SOS Archivi attraverso webinar ed eventi diffonde la cultura della gestione dell’emergenza.

Cosa fare quando si verifica un emergenza?

Qui di seguito gli step fondamentali da affrontare in ambito emergenziale

=

Analisi dello status quo

L’analisi della situazione fornisce la comprensione del contesto più ampio dell’emergenza, permettendo ai soccorritori di sviluppare un piano specifico per le azioni da svolgere in loco.  Una analisi della situazione consente di determinare le esigenze di recupero del patrimonio culturale a medio e lungo termine.

=

Valutazione danni e rischi

La valutazione danni e dei rischi in loco consentono l’identificazione e la registrazione dei danni causati e dei rischi posti al patrimonio culturale a seguito di un disastro. I risultati di questa fase aiutano a determinare le priorità per le azioni da compiere.

=

Messa in sicurezza

La messa in sicurezza prevede azioni che aiutano a contenere i danni e ridurre i rischi, portando il patrimonio interessato un passo più vicino al recupero. In questa fase, le azioni per il patrimonio materiale e immateriale variano.

Vuoi saperne di più su come si affrontano le emergenze?

Partecipa ai nostri workshop o consulta i nostri webinar e la nostra raccolta di documenti

Prevenzione

La messa in atto di misure preventive è il primo passo per la salvaguardia dei beni.

Interventi modesti spesso evitano enormi danni.

La collocazione in spazi adeguati ed azioni di sicurezza e manutenzione possono mettere al riparo un archivio da calamità di tipo naturale e antropico.

SOS Archivi si impegna in azioni di disseminazione per la diffusione e l’adozione della cultura della Prevenzione.

Come fare Prevenzione?

Spesso azioni di lieve entità ma continuate nel tempo permettono di ottenere grandi risultati

=

Collocazione

Il posizionamento di un archivio gioca un ruolo fondamentale ai fini della prevenzione. Soffitte, canitne, piani strada o luoghi di passaggio sono da evitare.

=

Sicurezza

L’impiego di sistemi antincendio, di monitoraggio delle condizioni ambientali e degli accessi sono la base sulla quale poggia la salute dell’archivio mettendolo al riparo da danni e azioni dolose.

=

Manutenzione

Azioni di manutenzione pogrammata come pulizie, aerazione dei locali e depolveratura consentono di monitorare nel tempo le condizioni di salute dell’archivio e di proteggerlo.

Vuoi saperne di più sulle azioni di prevenzione e best practice?

Partecipa ai nostri workshop o consulta i nostri webinar e la nostra raccolta di documenti

Tutela

La conservazione in luoghi adeguati e a norma, rende possibile la tutela di fondi e collezioni.

Diffondiamo una cultura delle best practice, per un abbattimento sensibile del rischio e dei danni.

=

Sistemi di protezione

L’installazione di sistemi di protezione efficienti ed efficaci che minimizzino l’impatto diretto e indiretto sui beni rappresenta un punto chiave della protezione del patrimonio.

=

Best practices

Promuoviamo l’applicazione di tecnologie e pratiche che permettano di abbattere sensibilmente il rischio e i danni, e che siano sostenibili dal punto di vista economico ed ambientale.

Vuoi saperne di più su sistemi di protezione e best practice?

Partecipa ai nostri workshop o consulta i nostri webinar e la nostra raccolta di documenti

Valorizzazione

Gli archivi sono un asset fondamentali per qualsiasi azione di promozione culturale.

Le informazioni raccolte al loro interno sono essenziali anche per le attività quotidiane che garantiscono il funzionamento di base delle società moderne.

SOS Archivi, con azioni di tipo culturale, vuole accendere un faro e dare voce al potere e all’importanza degli archivi.

abeato
=

Antonio Beato

48 foto raccolte nell’archivio del Touring Club e opera di Antonio Beato necessitano di un restauro.
Le foto hanno un elevato valore storico e culturale sia per la tecnica fotografica e i materiali usati, sia perchè sono la testimonianza dei primi viaggi archeologico-culturali nell’Egitto dei Faraoni.

4 sono le fasi del progetto SOS Archivi:

  • Restauro,
  • Digitalizzazione,
  • Esposizione
  • Valorizzazione

    Il fine di questa operazione non è solo valorizzare e restaurare le opere di Antonio Beato ma anche raccontare l’intero processo e progetto per sensibilizzare un pubblico il più ampio possibile sull’importanza ed il valore degli archivi:

    Con gli archivi si fa e si trasmette cultura.

    Hai un progetto di valorizzazione da proporci?

    Descrivici brevemente il progetto ed i suoi razionali 

    Share This